Birra chiara, dal colore dorato: la sua forza autentica consiste in una complessità di sapori e di elementi predominanti, quali vinosità e note fruttate. Note di mela, melone e banana, finemente compensate dal malto, si fondono al gusto di caramello e all’amaro dato dalla presenza di luppolo accuratamente selezionato.

Gradi alcolici 7.2% vol.

CURIOSITA’

Elefanti in terra danese? Sorprende solo gli stranieri! Tutti i danesi conoscono l’imponente Porta dell’Elefante, uno dei gioielli architettonici del birrificio Carlsberg per vedere se visiti Copenhagen. Qual è la relazione tra questi pachidermi e la famosa birra Carlsberg Elephant?

Amante dell’arte, amante della cultura indiana e viaggiatore, Carl Jacobsen, figlio di JC Jacobsen del creatore di Carlsberg Breweries, è stato scoperto nei suoi viaggi la passione per questi animali, sia maestosi e simboli di forza. Nel 1901, decise di erigere due statue di elefanti all’ingresso del suo birrificio. Essi sono stati scolpiti da Vilhelm Dahlerup in un nativo pietra di granito di Bornholm, una piccola isola a carico della Danimarca situata nel sud-est della Svezia. E come la birra Carlsberg è sicuramente un affare di famiglia, aveva inciso i nomi dei suoi quattro figli sul fianco di due elefanti alti 5 metri ciascuno!

Con un maestoso benvenuto ai visitatori e l’emblema del birrificio Carlsberg, è del tutto naturale che nel 1959 Carl Jacobson decise di sviluppare una birra speciale come l’animale. L’elefante Carlsberg è nato!

Nel 2015, la birra Carlsberg Elephant diventa “Elephant by Carlsberg”. Questa nuova identità evidenzia il segno distintivo dell’Elefante  con forza e modernità . È assertivo con sentori di walleye ed è associato con uno sfondo di ardesia nera strutturata. Per quanto riguarda il gusto lui, non è cambiato!

Charly Brown Pub © 2020 Tutti i diritti riservati. P.Iva 03621560279